x

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al corretto funzionamento del sito web. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.

Mehrdad - IIMC - India

Progetto di innovazione sociale

Settembre – Ottobre 2012

“Ho iniziato la mia missione in India e, anche se sono passati quattro anni, mi sento ancora legato a quell’esperienza.

C’erano così tante cose da fare nei giorni precedenti alla mia partenza: comprare i biglietti, i vaccini, le ultime cose sistemare… Avevo parlato con alcuni dei volontari italiani che si erano già recati presso IIMC. Ognuno di loro mi aveva raccontato la propria storia e le diverse difficoltà incontrate, ma tutti avevano utilizzato la stessa espressione per raccontare questa esperienza: una sfida piacevole e memorabile.

Ho fatto parte di un gruppo di ricerca e abbiamo studiato le istituzioni legate alla microfinanza dal punto di vista dell’innovazione. Mi sono recato presso IIMC come rappresentante del nostro gruppo per raccogliere i dati. Avevamo già lavorato su alcune domande di ricerca e sviluppato lo schema dei nostri esperimenti. Purtroppo, a causa della mancanza di informazioni, c’erano parecchie incertezze a riguardo.

Con mille pensieri e ansie, ho iniziato il mio viaggio in India nel settembre 2012. Avevo pianificato di rimanere presso IIMC per due mesi. Il primo mese è stato duro a causa delle differenze culturali, dei cambiamenti rispetto al mio piano iniziale, e in generale a causa delle tante novità e sfide che ho dovuto affrontare. Ho cercato di andare avanti e con tanto lavoro, il mio secondo mese presso IIMC è stata un’esperienza completamente diversa. Sono riuscito a ottenere significativi progressi portando a termine i miei lavori e i miei compagni in Italia erano contenti e soddisfatti dei risultati ottenuti. La storia non si limita alla buona riuscita della mia ricerca, ma anche il fatto di conoscere presone con un background completamente diverso dal mio ed esplorando la bellissima e misteriosa India hanno reso questo viaggio un’esperienza indimenticabile.

Tornato in Italia abbiamo continuato a lavorare sulle informazioni raccolte e questa cooperazione ha portato a scrivere un articolo molto importante che è stato recentemente pubblicato sul prestigioso World Development Perspectives.”

Mehrdad

Esplora il progetto qui